Hai bisogno di informazioni? Scrivici whatsapp chat
  • Nessun prodotto nel carrello

Garanzia

CRESPI MILANO è responsabile nei confronti del Cliente consumatore (persona fisica che, nella stipulazione del contratto, ha agito per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta) per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene (articoli 128-135 del D.Lgs. n. 206 del 06/09/2005).

La garanzia legale in favore del consumatore copre i difetti di conformità. Tali difetti devono esistere al momento della consegna del bene e manifestati entro due anni dalla consegna del bene stesso. Il difetto di conformità deve essere comunicato, a pena di decadenza, entro due mesi dalla data in cui il consumatore ha scoperto il difetto.

L’azione nei confronti del venditore si prescrive in ogni caso nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene. La garanzia non è applicabile, ad esempio, in caso di negligenza, incuria nell’uso e nella manutenzione del prodotto.

Inoltre, la garanzia non si applica in caso di collegamento del prodotto ad impianti elettrici o di qualsiasi altro genere non a norma.

Il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.

Eventuali danni esteriori dell’imballaggio devono essere immediatamente contestati al Corriere. Questo deve essere fatta tramite apposizione sulla ricevuta di consegna di RISERVA SPECIFICA DEL DANNO RISCONTRATO. Così come previsto dalla vigente normativa, il termine massimo per denunciare i danni da trasporto a CRESPI MILANO è di 8 giorni dal momento della ricezione.

In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione. Il consumatore ha diritto, quindi, ad una riduzione adeguata del prezzo od alla risoluzione del contratto ai sensi di legge.